RECORDINGS

I MIEI ALBUM

recordings

Through 4 Seasons

Carlo Aonzo & Ensemble Il Falcone

Carlo Aonzo plays Vivaldi

ENG: Antonio Vivaldi's 4 Seasons for the first time ever played on the Mandolin. With this CD, Carlo Aonzo expresses all the potentialities of the mandolin, playing the virtuosic and impressionistic Vivaldi of the Four Seasons, demonstrating how the four double strings of the mandolin can distinctly express the adagios while giving rhythmic power and virtuosity to the fast tempos. We took advantage of the freedom given by the baroque praxis and we orchestrated the basso continuo with a different instrument for each season. Specifically we used the guitar for “La Primavera”, the lute for “L’Estate”, the bassoon for “L’Autunno” and the bass flute for “L’Inverno”. A special mention must be given to the venue where we recorded this album: Santa Chiara Monastery in Genoa, a place of a dazzling beauty. Thanks in part to the sixteenth-century acoustic vases imbedded in the frescoed ceiling, the resulting sound is extraordinary. The recording was made using a stereo tube microphone and a tube microphone preamplifier, and the sound was not re-elaborated or compressed during mastering process.

ITA: in questo CD Carlo Aonzo esprime tutte le potenzialità di questo strumento suonando il Vivaldi virtuosistico e impressionista delle quattro stagioni, dimostrando come le quattro doppie corde del mandolino possano con grande efficacia cantare gli adagi e imprimere forza ritmica e virtuosismo ai tempi veloci. Abbiamo approfittato della libertà, concessa dalla pratica barocca, orchestrando il basso continuo con strumenti diversi per ogni stagione, nello specifico è stata usata la chitarra per la Primavera, il liuto per l’Estate, il fagotto per l’Autunno e il flauto basso per l’Inverno. Una nota d’obbligo va al luogo dove abbiamo registrato, si tratta del Monastero di Santa Chiara a Genova, un luogo di abbagliante bellezza che restituisce un suono eccezionale grazie all’acustica finemente creata dai seicenteschi vasi acustici nascosti nella volta affrescata. La registrazione è stata realizzata con un microfono stereo valvolare e un preamplificatore microfonico a valvole, il suono non ha subito nessuna elaborazione o compressione in fase di masterizzazione.

Read more… close

MANDOLITALY

Carlo Aonzo Trio

ENG: The Mandolin Like You Have Never Heard Before; in a journey through the Peninsula, Mandolitaly reinterprets the musical works symbolising the tradition of the Bel Paese in the world and the soundtrack of entire generations of Italians: Carlo Aonzo Trio's arrangements create new atmospheres, enhancing the expressivity of the Italian instrument par excellence with original harmonies balancing between past and present. Exceptional special guests - true leaders in their musical genres - enrich the collection with their undiscussed talent and bring the listener to unexplored and surprising mandolin sound territories.

ITA: Il Mandolino Come Non L'Avete Mai Sentito. In un viaggio attraverso la Penisola, Mandolitaly interpreta le pagine musicali simbolo della tradizione del Bel Paese nel mondo e colonna sonora di intere generazioni di italiani. Gli arrangiamenti del Carlo Aonzo Trio creano nuove suggestioni, esaltando l'espressività dello strumento italiano per eccellenza, con inedite armonie in bilico tra passato e presente. Ad arricchire la raccolta musicale intervengono ospiti di eccezione - veri leader nei rispettivi generi - che col loro indiscusso talento portano l'ascolto del mandolino verso territori sonori inesplorati e sorprendenti.

Read more… close

A Mandolin Journey

Carlo Aonzo Trio

ENG: “A Mandolin Journey” is the journey to discover and rediscover the Mandolin, the real protagonist of this 15 tracks adventure. Together with my travel companions, Lorenzo Piccone and Luciano Puppo, we followed the call of its eight strings, which took us from their origins in Naples to an adventure around the world. We started from the Italian roots of the mandolin - a strong iconic symbol of Italy in the world - and we explored its wide repertoire, attaining, through new atmospheres and sonorities, a rich mixture of culture and tradition, which are extremely important to the music of our country. Following its tracks in search of fortune towards the Americas, we unearthed musical scores and different ways of approaching the instrument, thus creating a fascinating itinerary ranging from classical music to folk, choro, jazz and more….. Often the mandolin has traveled in 3rd class, accompanying immigrants through seas and continents, inside cardboard suitcases to unknown lands. But wherever it landed it made its new dwelling by cleverly integrating with the local culture. This is confirmed by the different shapes and tunings that it took up within the various musical genres that welcomed it. With this project we present the Italian mandolin’s journey in its various traditional, renewed and reinvented aspects; a modern melting pot of music and culture. A musical map, sailing off from the strong foundations of our tradition towards other interesting and unexpected sonorous routes.

ITA: “A Mandolin Journey” è un viaggio alla scoperta e “riscoperta” del mandolino, indiscusso protagonista di questa avventura a 15 tracce. Assecondando lo strumento e seguendo il richiamo delle sue otto corde napoletane, io e i miei compagni di avventura, Lorenzo Piccone e Luciano Puppo, ci siamo lasciati condurre in giro per il mondo. Siamo partiti dall'italianità intrinseca del mandolino, che con la sua fortissima connotazione ci rappresenta universalmente. Abbiamo abbracciato l'ampio repertorio che lo riguarda, unendo in un mix ricco di nuove atmosfere e sonorità, la cultura e la tradizione, valori estremamente importanti per l’arte e la musica del nostro Paese. Seguendo le sue tracce in cerca di fortuna verso le Americhe, abbiamo studiato le diverse partiture e i differenti modi di suonare lo strumento, dando vita ad un percorso affascinante che spazia dalla musica classica al folk, dal choro al jazz e molto altro….. Il mandolino ha spesso viaggiato in terza classe, per mari e continenti, dentro valigie di cartone; ha visto terre sconosciute e ovunque sia approdato ha preso dimora e si è intelligentemente integrato con la cultura locale. Ne è conferma il fatto che lo strumento abbia aspetto e accordature diverse a seconda dei vari generi musicali in cui si esprime. Con questo progetto abbiamo pertanto scelto di far conoscere il viaggio del mandolino italiano nei suoi diversi aspetti, tradizionali, rinnovati e reinventati, in un moderno melting pot di musica e cultura. Una “mappa” musicale che affonda le radici nella nostra tradizione per poi dirigersi verso altre, interessanti ed inaspettate rotte sonore.

Read more… close

Paganini

Carlo Aonzo & Rene Izquierdo

Duets for mandolin & guitar

ENG: this repertoire was chosen to evoke the atmosphere of intimate concerts in which Paganini himself enjoyed using the mandolin and guitar combination. Featuring Sonata Concertata, Centone di Sonate nr 1, 2, 3 & 5, Grand Sonata and Cantabile.

ITA: questo repertorio è stato scelto per evocare l'atmosfera dei concerti intimi in cui Paganini stesso si dilettava nell'utilizzo della combinazione di mandolino e chitarra. Include Sonata Concertata, Centone di Sonate nr. 1, 2, 3 e 5, Grande Sonata e Cantabile.

Read more… close

Mandolin Images

Carlo Aonzo & Orchestra Accademia Internazionale Mandolino

Carlo Aonzo & Orchestra Accademia Internazionale Mandolino

Featuring contemporary classical music by Sebastien Paci, Claudio Mandonico, Victor Kioulaphides, Dimitri Nicolau, Elizabeth J. Start, Katsumi Nagaoka and Stefano Squarzina

Read more… close

Kaze

Carlo Aonzo & Katsumi Nagaoka

ENG: Music travels through time on wings of wind ('Kaze' in Japanese). Carlo Aonzo (mandolin) and Katsumi Nagaoka (classical guitar) perform an expressive duo repertoire ranging from the XVIII century to the present times.

ITA: La Musica attraversa il Tempo sulle Ali del Vento ('Kaze' in giapponese). Carlo Aonzo (mandolino) e Katsumi Nagaoka (chitarra classica) eseguono un repertorio per duo estremamente espressivo che spazia dal XVIII secolo ai giorni nostri.

Read more… close

Fantasia Poetica

Carlo Aonzo

Carlo Aonzo with Elena Buttiero (Piano) perform original works by Beethoven, Munier, Calace, Bruzzone.

Read more… close

Antonio Vivaldi Concerti per Mandolino e Concerti per Orchestra

Carlo Aonzo & Orchestra a Pizzico Ligure

ENG: This album features the concertos of Antonio Vivaldi performed by Carlo Aonzo and his orchestra of plucked instruments recorded with the natural acoustics of the church of San Lorenzo in Torbi - Genoa - Italy.

ITA: questo album presenta i concerti di Antonio Vivaldi eseguiti da Carlo Aonzo e la sua orchestra a pizzico registrati con l'acustica naturale della Chiesa di San Lorenzo in Torbi - Genova.

Read more… close

Paganini Integrale per Amandorlino e Chitarra francese

Carlo Aonzo & Sandro Volta

ENG: Niccolò Paganini complete Works for Mandolin and French Guitar performed by Carlo Aonzo, Genoese mandolin by Cristiano Nonemacher late 18th Century and Sandro Volta, French guitar by Gaetano de Grado 1802. CD available only digital: https://carloaonzo.com/album/1812629/paganini-integrale-per-amandorlino-e-chitarra-francese

ITA: Opera integrale di Niccolò Paganini per Amandorlino e Chitarra francese eseguita da Carlo Aonzo su un mandolino genovese di Cristiano Nonemacher della 2a metà del XVIII secolo e Sandro Volta su una chitarra francese di Gaetano de Grado del 1802. CD disponibile solo in digitale: https://carloaonzo.com/album/1812629/paganini-integrale-per-amandorlino-e-chitarra-francese

Read more… close