MANDOLITALY USA TOUR 2019

 —  —

USA

Dal 18 al 28 USA tour con il Carlo Aonzo Trio. Presentazione del nuovo Album: Idaho, Montana, Oregon, California.

MANDOLITALY USA TOUR 2019 CAT Ketchum

Argyros Performing Arts Center, Ketchum (Idaho)

MANDOLITALY focuses on the roots of Italian music, enriched by the flavor and uniqueness of the Carlo Aonzo Trio sound: swing, jazz and elaborated rhythms strongly influenced by North and South American elements interact with classical and folk music. The show is complemented by stories and anecdotes, introducing each different musical piece in a very lively and capturing atmosphere. https://theargyros.org/calendar/carlo-aonzo-trio-in-mandolitaly/

Make Music Day. Duo Aonzo/Bernardi

Istituto di Cultura Italiano, Los Angeles USA

Evento internazionale nato in Francia nel 1982 e oggi celebrato contemporaneamente in 1000 citta’ in 120 Paesi del mondo- Quest’anno l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles partecipa nuovamente alle celebrazioni organizzando un doppio concerto nei suoi locali. Il primo vedrà la partecipazione di Carlo Aonzo (mandolino) e Lorenzo Bernardi (chitarra classica), mentre il secondo quelladi Antonio Lysy (violoncello), accompagnato da un ensemble di studenti della SOL-LA Music Academy.

Il duo formato dal celebre mandolinista savonese Carlo Aonzo e dal giovane chitarrista trentino Lorenzo Bernardi, si esibirà in un performance che entra a far parte del più ampio tour che i due musicisti stanno tenendo e che prevede anche tappe in America Centrale. Il filo conduttore del programma presentato è il viaggio, inteso come viaggio immaginario tra regioni italiane, secoli e stili musicali. Un importante omaggio dunque alla grande tradizione musicale colta italiana. Il mandolino in quanto simbolo dell’Italia, della sua tradizione, ma anche della sua cultura più alta, merita di essere conosciuto infatti sopratutto nel suo ruolo di strumento impegnato, raffinato, virtuoso e accademico, anche attraverso la riscoperta di autori definiti "minori" ma che a ben vedere hanno lasciato pagine di repertorio di assoluto pregio artistico.